Acquista la PEC

Registrala a partire da 15€

@legalmail.it

Le Notizie ← Torna alla news

15-02-2017

Disdette dei servizi: PEC o Raccomandata?

Cosa scegliere tra una PEC e una Raccomandata

Spesso le disdette di un contratto o di un servizio diventano dei seri problemi.

Molti siti internet come ad esempio www.ufficiopostale.com offrono servizi per disdire contratti tramite raccomandate anche con i dati di spedizione delle caselle postali precompilati.

Per le aziende però la PEC sarebbe lo strumento ideale sia per il costo sia per la semplicità dell'invio. Il problema però sorge nel fatto che una pec depositata in camera di commercio è di fatto un domicilio fiscale ma se nelle clausole contrattuali è indicata la raccomandata inviata a uno specifico indirizzo come mezzo di disdetta dovrebbe essere seguita la procedura indicata dal contratto.

Quello che consigliamo quindi è di inviare una pec ma, soprattutto nei casi dove si rischia un onere dalla mancata disdetta (come ad esempio un contratto di affitto o un abbonamento annuale etc) di valutare il doppio canale ed inviare anche una raccomandata con ricevuta di ritorno.