Condizioni di contratto - rimborsi

Indicazioni sui rimborsi e sull'annullamento del contratto

Il cliente, dopo aver pagato il servizio e aver confermato di aver preso nota delle condizioni contrattuali autorizza Altravia Servizi srl a prenotare per suo nome e conto all'acuqisto di una casella di posta certificata presso la società Infocert Spa

Il cliente ha 15 giorni di tempo (come da condizioni contrattuali Infocert spa) per poter annullare l'ordine o cambiare nome della casella da registrare.

Trascorsi i 15 giorni non sarà più possibile annullare l'ordine, la casella sarà quindi acquistata e rinnvoata per 12 mesi. Al termine dei 12 mesi se il clietne non rinnova il servizio lo stesso decade.

Al fine di dare ulteriori informazioni si riportano di seguito i punti salienti del contratto Infocert spa

OGGETTO, CONCLUSIONE E DURATA DEL CONTRATTO

Art. 1. Oggetto

Oggetto del Contratto è l’erogazione del Servizio di Posta Elettronica Certificata Legalmail, per il corrispettivo riportato nella Richiesta di Attivazione, secondo le condizioni di cui agli articoli successivi e con modalità tecnico-operative, tempi, orari e livelli di servizio stabiliti nell’Allegatodi riferimento.

La casella di Posta Elettronica Certificata assegnata al Cliente sarà attiva in ricezione dei messaggi per tutta la durata di validità del presente contratto. La trasmissione dei messaggi sarà invece consentita secondo le modalità corrispondenti alla tariffa scelta dal Cliente ai sensi del successivo art. 6.

Il Cliente non potrà acquistare il servizio Legalmail per rivenderlo in favore di terzi.

I diritti di proprietà intellettuale, i marchi e le soluzioni tecnologiche relativi al Servizio Legalmail sono e rimangono di titolarità diInfoCert, qualora non sia espressamente indicata la titolarità da parte di terzi.

Il Cliente garantisce per sè e per gli Utilizzatori che non si provvederà a copiare, decompilare, disassemblare, modificare, dare in locazione, in leasing e/o in prestito, distribuire, o trasmettere in rete le componenti software costituenti il Servizio Legalmail.

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

Servizio Legalmail - Posta Elettronica Certificata

Art. 11. Responsabilità di InfoCert

InfoCert si impegna a fornire il Servizio Legalmail in osservanza di quanto stabilito dalle presenti Condizioni Generali di Contratto e dagli Allegati ad essi relativi, non assumendo alcuna responsabilità al di fuori di quanto in essi espressamente stabilito.

In particolare, InfoCert non assume alcun obbligo di conservazione dei messaggi trasmessi e ricevuti dal Cliente e/o dagli Utilizzatori con la casella di Posta Elettronica Certificata oggetto del Servizio.

Tale conservazione è di esclusiva responsabilità del Cliente e/o degli Utilizzatori medesimi.

InfoCert, salvo il caso di dolo o colpa grave, non incorrerà in responsabilità per danni diretti o indiretti di qualsiasi natura ed entità che dovessero verificarsi al Cliente, agli Utilizzatori e/o a terzi in conseguenza dell’uso e/o del mancato uso del Servizio Legalmail anche a fronte di ritardi o interruzioni, o per errori e/o malfunzionamenti dello stesso qualora rientranti nell’ambito dei parametri di indisponibilità indicati nel relativo Allegato ovvero derivanti dall’errata utilizzazione del servizio da parte del Cliente e/o degli Utilizzatori.

InfoCert inoltre, salvo il caso di dolo o colpa grave, non sarà gravata da oneri o responsabilità per danni diretti o indiretti di qualsiasi natura ed entità che dovessero verificarsi al Cliente e/o agli Utilizzatori causati da manomissioni o interventi sul servizio o sulle apparecchiature effettuati dal Cliente e/o dagli Utilizzatori e/o da parte di terzi non autorizzati da InfoCert.

Il Cliente, in caso di superamento dei parametri di indisponibilità stabiliti nei livelli di servizio indicati in Allegato, salvo le ipotesi di intervento per manutenzione ordinaria e/o straordinaria, avrà diritto ad ottenere, a titolo di risarcimento di tutti i danni eventualmente subiti, il rimborso del prezzo pagato per il Servizio Legalmail correlato al periodo di mancata fruizione dello stesso.

Il rimborso non potrà essere richiesto qualora la mancata fruizione sia imputabile al gestore della rete di telecomunicazioni ovvero derivante da caso fortuito, forza maggiore o cause comunque non imputabili ad InfoCert, quali, a titolo esemplificativo, scioperi, sommosse, terremoti, atti di terrorismo, tumulti popolari, sabotaggio organizzato, eventi chimici e/o batteriologici, guerra, alluvioni, provvedimenti delle competenti autorità in materia o inadeguatezza delle strutture, dei macchinari hardware e/o dei software utilizzati dal Cliente.

InfoCert si riserva, nel corso dell’esecuzione del presente contratto, di modificare le modalità di erogazione del Servizio Legalmail per adeguarlo e renderlo conforme alle disposizioni normative che saranno eventualmente emanate a disciplina dei servizi di Posta Elettronica Certificata.

Art. 14. Cessazione del servizio

Il Cliente prende atto che in caso di recesso o di risoluzione del contratto non sarà più possibile accedere alle caselle di Posta Elettronica Certificata del Servizio Legalmail.

Il Cliente, pertanto, si impegna ad informare gli Utilizzatori di quanto stabilito al comma precedente, sollevando InfoCert per qualsiasi responsabilità derivante dal mancato accesso.